Questo Sito usa i Cookies

Il sito utilizza cookie di terze parti (Facebook) per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Disattivandoli alcuni servizi potrebbero non funzionare.

Accetta tutto
Rifiuta Facebook
Maggiori Info

Condizioni di vendita

Biglietti e bikepass Paganella

Condizioni di Vendita

Regolamento e condizioni per la tessera Skipass e Bikepass

Cose da sapere prima di acquistare un biglietto

Di seguito sono riepilogati i punti più importanti delle condizioni di vendita. Ricorda che fanno fede le condizioni di vendita COMPLETE riportate sotto il presente estratto:

  • Nessun rimborso è previsto per la chiusura parziale o totale degli impianti di risalita e delle piste o dei trail (anche anticipata). Nemmeno per infortunio, malattia o maltempo
  • Il cliente è tenuto a verificare che il biglietto appena ritirato allo sportello corrisponda alla propria richiesta. Una volta acquistato, il biglietto non è né modificabile né rimborsabile
  • Il biglietto è personale e l’eventuale cessione (anche provvisoria) a terzi ne comporta l’immediato ritiro
  • Il cliente è tenuto alla buona conservazione del biglietto. Chi lo smarrisce o lo consegna danneggiato, non ha diritto ad alcun rimborso della cauzione di €5 (se prevista)
  • I biglietti smarriti possono essere riemessi esclusivamente se la loro emissione è tracciabile e a un costo di €10 (+ €5 di cauzione). Tale somma non sarà restituita in caso di ritrovamento del biglietto originale. I biglietti a ore, punti, trek pass e corse singole, in caso di smarrimento, non possono essere riemessi
  • L’acquisto di un biglietto comporta la conoscenza e l’accettazione integrale delle condizioni di vendita. Le informazioni qui sopra elencate rappresentano un estratto delle Condizioni di Vendita generali che sono esposte in tutte le biglietterie e consultabili online di seguito

ATTENZIONE: Acquistando il biglietto per gli impianti di risalita, l’utente è responsabile e informato circa lo stato di salute proprio e dei propri conviventi o costituenti nucleo familiare (inteso come persone con le quali si condividono spazi confinati quali mezzi di trasporto, camere d'albergo, unità abitative ecc...) e si impegna, nel caso contrario, a non utilizzare gli impianti di risalita e segnalare, secondo le procedure, l'insorgenza di eventuale sintomatologia. Si ricorda che è vietato salire sugli impianti con febbre superiore a 37.5°C

 

Condizioni di vendita complete

Aggiornato al 04/06/2020